Sloth Sanctuary, l’unico orfanotrofio per bradipi al mondo

16/04/2012

In Costa Rica esiste l’unico orfanotrofio al mondo che ospita cuccioli di bradipo, lo Sloth Sanctuary. Grazie all’amore ed alla passione della leggendaria Judy Arroyo che nel lontano 1992 si prese cura con successo di un piccolo bradipo ferito, ancora oggi vivente, il rifugio per Bradipi Aviarios del Caribe a Limon è un luogo sicuro dove i cuccioli di questo buffo animale posso trovare assistenza e riparo. Sono oltre 130 i piccoli di bradipo che vengono accuditi dallo staff medico e dai volontari del rifugio.

I cuccioli di bradipo sono animali tenerissimi e molto vulnerabili  che spesso per colpa di esseri umani crudeli rimangono orfani ed hanno bisogno di essere accuditi. A volte giungono all’orfanotrofio anche piccoli mutilati o feriti. Qui i piccoli ricevono tutte le cure e l’affetto necessari per poter diventare degli adulti forti e sani. L’impegno dello staff del rifugio è quindi continuo e costante. La sua missione è quella di salvare e riabilitare i piccoli di bradipo per poterli reintrodurre nel loro habitat naturale. Quando questo non è possibile il rifugio offre a loro una casa per tutta la vita.

Il rifugio per Bradipi di Aviarios del Caribe sopravvive tramite il lavoro dei volontari, le visite dei turisti e le donazioni. Se qualcuno fosse interessato ad aiutare questi piccoli cuccioli abbandonati in prima persona può partecipare al programma di volontariato del rifugio. Altrimenti, senza doversi trasferire in Costa Rica, si può adottare uno di questi cuccioli a distanza e garantirgli un futuro sicuro.

L’orfanotrofio per bradipi è diventato famoso in tutto il mondo grazie ad un documentario dal titolo “The sloths are coming” che racconta la tranquilla e pacata vita di questi deliziosi animali. Grazie al video tante persone hanno potuto conoscere questi strani animali e magari hanno deciso di difendere una specie che rischia di sparire insieme al suo ambiente naturale.

4 risposte a “Sloth Sanctuary, l’unico orfanotrofio per bradipi al mondo”

  1. Ettore Borracelli ha detto:

    Noi guardiamo tutti i giorni il programma su focus, siamo rimasti colpiti dalla dolcezza e tenerezza dei piccoli bradipi, dalla bellezza delle strutture e del posto. Un grande paradiso terrestre! Complimenti a tutti voi per il lavoro che svolgete.

  2. lavinia ha detto:

    che bello! bradipini meravigliosi! so che non è facile prendersi cura dei cuccioli, poi questi, sono cosi particolari, sembrano cosi fragili. Duro lavoro, e forse non sopravvivono tutti, quando succede questo ti sembra crollare il mondo addosso.Ma altri bisognosi ti aspettano, e cosi non hai tempo per piangere. Brave le persone che fanno questo, ammirevole lavoro, e auguro con tutto il cuore un buon futuro ai cuccioli. Speriamo Costa Rica non sarà attratta dal miraggio del denaro facile, ma punterà sul suo verde e sui suoi fantastici animali, da mostrare a tutto il mondo.

  3. cristina busseni ha detto:

    Hi, please, how can I do to become a volunteer at the sanctuary of sloths?
    I would like too much. I speak quiet well English and Spanish, too.
    Thanks so much, Cristina. I am an italian woman.

    Hola, Buenos Diaz, por favor, como puedo hacer para ser voluntario en el santuario de los perezosos?
    Me encantaria. Hablo un poco de Espanol y un poco de Ingles.
    Muchas gracias, Cristina. Soy una mujer italiana.

  4. Marina pagani ha detto:

    Vorrei adottare un bradipo a distanza e dare un contributo per aiutare queste splendide creature
    Qualcuno gentilmente mi può dare qualche informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *