Il Regime delle Zone Franche in Costa Rica

26/03/2012

Il Regime delle Zone Franche è stato stabilito dalla legge n. 7210 del 14 dicembre 1990, e prevede che alcune zone territoriali del Costa Rica, destinate alla produzione e alla trasformazione dei prodotti, possano godere di esenzioni e benefici fiscali, in genere per un periodo di dieci anni. Questa legge ha creato nove zone franche: la zona franca Alajuela (30 ettari a 16 km da San José), la zona franca Bes Group (32 ettari a 5 km dall’aeroporto di San José), la zona franca di Cartago (55 ettari a 23 km da San José), la zona franca di Heredia (a 7 km da San José), la zona franca Metropolitana (a 11 km da San José), la zona franca di Moin, la zona franca di Puntarenas (a 95 km da San José), la zona franca di Saret (30 ettari a 14 km da San José) e l’Ultrapark, sempre vicino all’aeroporto. Attualmente esistono 29 zone franche in cui operano circa 259 aziende.

Le società straniere che decidono di operare all’interno delle zone franche lo devono fare attraverso società locali e devono esportare almeno il 60% della produzione. Le imprese che si stabiliscono in queste aree possono ad esempio beneficiare di:

  • esenzione totale sui dazi doganali per l’importazione di materie prime, semilavorati, parti e componenti;
  • esenzione totale dalle tasse all’esportazione associate all’esportazione o riesportazione dei beni prodotti e dei macchinari coinvolti nel processo produttivo;
  • esenzione totale dal pagamento delle tasse sui consumi e sulle vendite;
  • esenzione totale dalle imposte sul reddito per i primi otto anni di attività;
  • procedure facilitate per quanto concerne gli investimenti, gli adempimenti doganali e le operazioni commerciali.

In alcune zone franche è anche possibile ottenere sussidi statali da utilizzare per la formazione del personale e per il pagamento dei contribuiti previdenziali.

Il 20 gennaio 2010 è stata approvata la nuova legislazione in materia (in vigore a partire dal 2015) che prevede una quota minima d’investimento e la creazione di un numero ragionevole di nuovi posti di lavoro

8 risposte a “Il Regime delle Zone Franche in Costa Rica”

  1. riccardo ha detto:

    un gran bel posto , molto diverso da roma dove io vivo sarei entusiasta di venire a vivere li da voi

  2. Gianni Smerilli ha detto:

    E’ una cosa molto positiva la zona Franca e’ possibile avviare qualsiasi attivita’ produttiva e commerciale.io mi occupo di produzione calzature.vorrei arere piu’informazioni

  3. mara ha detto:

    ciao ho 50 anni e da qualche anno con il mi compagno stiamo pensando di trasferirci in Costa Rica.Sono una ristoratrice e vorrei sapere da qualcuno quali attivita’ commerciali sono in espansione!!!! grazie per le informazioni!!

  4. Luciano Mirata ha detto:

    vorrei sapere se aprendo un brew pub in zona franca si può usufruire di questi vantaggi?

  5. Fabrizio ha detto:

    Salve!!!!!
    Assieme alla mia ragazza vorremmo trasferirci definitivamente ed entro i primissimi mesi del 2014 in Costa rica.
    Siamo rispettivamente nel settore turistico alberghiero io mentre lei,psicologa;ha la famiglia nel settore calzaturiero ed abbigliamento…..
    Ma a parte questo non abbiamo pretese particolari se non quella di lavorare in modo tranquillo e non con quella continua ansia e frenesia tipica dell’europa e dell’Italia in particolare,situazione ormai insostenibile….

  6. Marco ha detto:

    salve a tutti volevo capire se ci sono possibilita di lavoro ,nel settore Piscine e climatizzazione,io e la mia famiglia ci piacerebbe venire li.
    Anche perchè l?italia ha poco da offrire…………

  7. PATRIZIA ha detto:

    Ciao mi chiamo Patrizia ho 47 anni e un impresa a Roma tipografica. Siamo intenzionati a lasciare tutto e partire e intraprendere una attività imprenditoriale in un paese che ci permetta di vivere meglio e in un modo più sano e tranquillo. Siamo una famiglia con figli di 14 e 12 anni vorrei sapere quali attività d’impresa possono essere in questo momento più richieste e quali nelle zone franche menzionate.
    Grazie
    Patrizia Romani

    • patrizia fabbri ha detto:

      Ciao Patrizia,
      se sei ancora intenzionata ad andare in Costa Rica
      io ho una società in loco stiamo aprendo una zona franca
      chiedo contatto telefonico in Italia 366 2831522

      Patrizia Fabbri (Rimini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *