Sempre più pensionati italiani si trasferiscono in Costa Rica

02/08/2012

Arriva la pensione

Dopo anni di lavoro finalmente è arrivata la meritata pensione. Non più impegni stressanti, non più rogne quotidiane, molto tempo a disposizione, la vita cambia! Ma se per molte persone questo momento è comunque un po’ traumatico, molti altri colgono questa occasione per provare uno stile di vita sempre sognato, ma mai realizzato. Un’occasione per trovare un paradiso tropicale, trasferirsi e cominciare finalmente a godersi la vita. Il Costa Rica offre molte motivazioni ai pensionati italiani che lo scelgono come meta per un trasferimento, temporaneo o definitivo: la più alta percentuale di territorio posto sotto tutela ambientale, dodici zone climatiche per accontentare tutte le esigenze ed i gusti in fatto di clima, l’Oceano Pacifico e l’Oceano Atlantico a bagnare le sue coste, montagne maestose e vulcani imponenti, foreste rigogliose di vita e città storiche.

Evitare l’inverno

A volte basta una vacanza in Costa Rica per fare innamorare il pensionato di turno e spronarlo a lanciarsi in questa nuova avventura. Molti sono quelli che decidono solo di svernare oltreoceano approfittando del clima favoloso e tornare agli affetti e alle solite abitudini “italiane” nei periodi estivi. E’ un modo davvero poco traumatico per conciliare due mondi molto diversi, lo stile di vita italiano e quello centro americano. Partendo a dicembre e tornando a marzo non c’è neanche bisogno di autorizzazioni particolari, se non il visto turistico. In questo modo possono assaporare il meglio che offre il Costa Rica senza dover troncare definitivamente con la vita passata.

Lasciare tutto

Ma sono molto numerosi anche quelli che scelgono di trasferirsi definitivamente in Costa Rica e cominciare una nuova vita cullati dalla “pura vida”. Per ottenere i permessi necessari per trasferirsi in Costa Rica come pensionato è sufficiente dimostrare di avere una fonte di rendita permanente e stabile proveniente dall’estero pari ad almeno mille dollari al mese. Con mille dollari al mese (l’equivalente di neanche 850 euro) in Italia non si potrebbero fare molte cose a parte pagare le bollette, l’affitto e la spesa. Forse una pizza ed un cinema una volta al mese, ma nulla di più. In Costa Rica, invece, con la medesima cifra si può fare una vita più che dignitosa e ci si può concedere qualche piccolo lusso, come potere uscire tutte le settimane a cena fuori, acquistare al mercato quello che più piace senza dover rincorrere le offerte di supermercato in supermercato, vivere in una casa senza indebitarsi per il resto della vita. In media si parla di un risparmio del 35% rispetto al costo della vita in Italia. Non poca cosa rispetto ai tempi che corrono. Se poi, oltre al basso costo della vita, si prende in considerazione anche la diminuzione del livello di stress favorita da uno stile di vita completamente diverso dal nostro, il gioco è fatto.

Stile di vita in Costa Rica

Oltre a tutto questo non si deve dimenticare che il Costa Rica è un paese pacifico che ha costruito sulla base di questo precetto la sua crescita sociale. Il paese centroamericano infatti ha abolito costituzionalmente l’esercito nel 1949 e da allora è sempre stato uno modello guida per tutta l’America Latina. A differenza di altri paesi Centro e Sud Americani che animano i sogni di chi vuole passare gli ultimi anni della propria vita ascoltando le onde del mare all’ombra di suadenti palme o trascorrere qualche mese in totale relax, il Costa Rica può anche vantare una situazione politica e sociale tranquilla. Non poca cosa per chi cerca la tranquillità. Senza contare che anche nel 2012 il Costa Rica si è classificato al primo posto nella classifica stilata dagli economisti della New Economics Foundation (Nef) dei paesi più felici del mondo. Insomma una meta da non perdere per chi vuole vivere in un luogo meraviglioso, felice senza avere l’ansia di non arrivare alla fine del mese.

132 risposte a “Sempre più pensionati italiani si trasferiscono in Costa Rica”

  1. Italo Fabbian ha detto:

    Tutto vero quello che dite sul Costa Rica ma c’è un neo nemmeno troppo piccolo. Anch’io ,pensionato , sono scappato dall’Italia perchè ,con la mia pensione non ce la facevamo, un terzo se ne andava solo per le spese condominiali! Dopo ripetuti sondaggi ho scelto il Costa Rica e mi sono trasferito con mia moglie. Però sapete comè in pensione non ci si va da adolescenti ed a una certa età gli acciacchi sono tanti.Anche con l’assicurazione sanitaria che ho come residente non si risolvono i problemi e bisogna ricorrere alla sanità privata, che costa e parecchio azzerando ,quasi, tutti i vantaggi economici che ritenevamo di raggiungere. Per il resto è tutto una meraviglia. Qui a Puerto Viejo, nei Caraibi c’è veramente un paradiso terrestre. Ho inoltre la fortuna di collaborare, come volontario, ad un centro di recupero di animali selvatici, dove ,una volta guariti, gli ”ospiti” vengono reinseriti in natura e vi assicuro che quando riporti un animale nella giungla e lo liberi è una grossa, grossissima soddisfazione.
    Italo.

    • Dario ha detto:

      rispondo a Italo Fabbian
      non si può stipulare una assicurazione internazionale all inclusive in italia?
      Il mio è un suggerimento ma anche una domanda perché sono interessato a trasferirmi e in questo momento ho una assicurazione che copre tutte le spese stipulata in Italia. La spesa è di circa 1500 euro ma forse ne vale la pena no?
      grazie

      • Roberto ha detto:

        Carissimo Dario,mi chiamo Roberto,vivo da due anni in Spagna, ma purtroppo sta diventando peggio dell’ Italia, quindi sto pensando di trasferirmi con mia moglie in Costa Rica. ho cercato di trovare piu’ informazioni possibili, con delusione devo dirti che mai nessuno e’ stato in grado di darmi le informazioni piu’ importanti, come la salute, comprare un auto e fare l’ assicurazione. Le notizie sono sempre le solite: si vive bene, il panecosta…, la pasta costa… ecc ecc… Insomma per fine sono venuto a sapere che le assicurazioni sono salate e la delinquenza regna come in tutto il mondo. Sono una persona che per lavoro ha girato il mondo e quindi di paradisi ne ho visti ben pochi. Dove si vivrebbe bene, manca di tutto o esiste delinquenza. Insomma troppe contraddizzioni e quindi non capisci niente. Se per favore tu avessi notizie esatte, dal affittare una casa al seguro medico fino al prezzo del pane, mi farebbe piacere. Importante e’ sapere un posto di buona e tranquilla vita. Ti ringrazio e ti mando la mia mail un saluto Roberto e moglie.
        robertoromano88@yahoo.it

        • Andrea ha detto:

          Ciao Roberto, hai per caso avuto risposte interessanti alle tue domande?
          Se così fosse, puoi condividerle?
          Grazie
          Andrea

        • Silvana ha detto:

          Ho visuo a Costa Rica e poi ho scapato a Panama.
          Costa Rica e’ diventata piu cara che Italia!

          • giuseppe ha detto:

            scusami SILVANA perche sei scappata dal costarica e a panama si vive con circa 1000 euro sarei interessato a presto tue notizie grazie

      • Pier Paolo Sinigaglia ha detto:

        Cari futuri Ticos ( che sta per Costarricensi)

        Il tema delle tasse locali e abbastanza semplice da gestire.
        Non esiste un accordo tra i due paesi per evitare la doppia imposizione ma nel caso dei pensionati che rinunciano alla residenza fiscale italiana dovranno pagare solo la parte che corrisponde a quelche ricevono qui ( dipende dal reddito). Nel caso di imprenditori che si stabilscono qui si parla di circa un 30 % dei guadagni netti.
        Il costo della assicurazioni locali per la spese mediche varia dalla polizza dal eta ecct ma diciamo che per una famiglia di 2 persone piu 2 bambini e di circa 2000 usd annuali. La sanita e ottima ed i medici molto preparati.
        Il costo delle scuole private ..anche qui dipende ma se bilingue direi piu
        di 500 usd al mese .
        Sono un po di anni che vivo qui e faccio l avvocato in questo bel paese.
        Non e il paradiso ma si vive molto bene!
        Cari Saluti
        Paolo

        I

        • roberto ha detto:

          ciao mi chiamo roberto e sto’ guardando un po’ il mondo perche’ sono stanco dell’italiasecondo te quanti soldi occorrono per lavorare nel turismo (ristorante,agriturismo,o altro)ti ringrazio molto ciao roberto

        • rinaldo ha detto:

          vorrei trasferirmi con la mia famiglia in costa rica,sto vendendo le mie proprietà per affrontare il tutto.vorrei da lei qualche buon consiglio per affrontare questa decisione,siamo 4 adulti + la mia nipotina di 5 anni.
          in attesa la ringrazio e le porgo cordiali saluti

          RINALDO
          la mia mail rinaldo1952@gmail.com

        • tufani gino ha detto:

          Paolo scusa se ti do del tu ma di sicuro sei molto piu giovane di me, ti disturbo per questo ho 61 sono pensionato con 850 euro al mese e qui a torino e davvero dura credimi, sono solo vivo solo al momento pensi che in costa rica ci sia migliore possibilità per me? un abbraccio grazie.

          • Mattia ha detto:

            Ciao! Spero che riesci ad andare in costa rica. Io ho 32 anni e vorrei già andarmene da qui. E’ da tempo che lo desidero. Ma sai… abbandonare familiari… lavoro… ci vuole coraggio. Buona fortuna!

        • PaoloTurchini ha detto:

          Pierpaolo, una cortesia, si può avere una idea più precisa di tutte le pratiche amministrative da svolgere quando uno si trasferisce come pensionato in Costa Rica ? C’è la possibilità di assistenza in loco ? Grazie

        • Maurizio ha detto:

          Ciao Paolo anch’io sono avvocato in Italia, ma come si fa ad esercitare la professione forense in Costa Rica?
          Com’è fare l’avvocato lì
          Grazie

        • Massimiliano ha detto:

          Ciao Pier Paolo, scusa se sono così diretto, ma è già da tempo che ci sto pensando e gradirei da te alcune preziose informazioni: premetto che sono avvocato in Italia e sto pensando di trasferirmi in CR.
          1) cosa bisogna fare per svolgere la professione in Costa Rica
          2) quali sono le possibilità di inserimento nel mercato del lavoro
          Grazie in anticipo

        • Elena ha detto:

          Ciao scusami la curiosità ma di cosa ti occupi come avvocato in costa rica? Io in aprile dovrò venire a Liberia e trascorrere qualche giorno nella costa pacifica con mia cugina x far incontrare sua figlia con il papà che e’ americano e lui ci ha sempre detto che e’ un posto meraviglioso….io ho il titolo da avvocato ma in Italia non esercito xche’ lavoro nell’ufficio legale di una società .. A volte penso che mi piacerebbe cambiare e mi interesserebbe capire come si possa sfruttare il titolo in paesi come la costa rica ,, se riesci a rispondere la mia e.mail e’ elenabaleani@libero.it

        • Valeria ha detto:

          Ciao Paolo, posso chiederti come sei arrivato ad esercitare la professione in Costa Rica? Anche io sono un avvocato e qui in Italia non ne posso più! Come si lavora lì? Il guadagno è proporzionato?

        • Valeria ha detto:

          Ciao Paolo, posso chiederti come sei arrivato ad esercitare la professione in Costa Rica? Anche io sono un avvocato e qui in Italia non ne posso più! Come si lavora lì? Il guadagno è proporzionato?

    • claudio d'onorio ha detto:

      salve italo mi chiamo claudio e vivo in italia ho 36 anni e mia moglie ne ha 32 ho 2 figli maschi 6 e 3 anni stiamo vedendo di trasferirci in costa rica e sto recuperando piu’ informazioni possibili prima di prender decisione… la settimana prossima vado a roma x parlare con il consolato costoricano.una cosa pero’ puoi dirmela solamente tu. la vita reale li’ com’e’?il costo della vita reale giornaliera il pane il latte la macchina l’affitto il costo di un’acquisto di una casa ecc. ecc. sarei veramente felice se potessi mandarmi una email con un dettaglio dei prezzi di tutte queste cose e altro…. come a dire delle scuole come sono….il servizio sanitario…. le banche funzionano il tasso di interesse che hanno per depositi…ecc.ecc. confido in una tua risposta nel piu’ breve tempo possibile visto che in settimana gia’ andro’ al consolato.grazie mille un saluto da italia.

    • Ilio ha detto:

      Ciao Italo, sono Ilio da Benevento, ho 28 anni e vorrei poter visitare il Costa Rica. La descrizione su questo sito è favolosa, da sogno ed io sarei molto interessato. Avresti per caso un contatto su facebook? :) Grazie :D

    • marco renzoni ha detto:

      Secondo la tua esperienza, volendo valutare la tua scelta, non so se per sempre o solo per alcuni mesi all’ anno, quale reddito giudichi al di sopra di qualunque rischio sufficente per vivere bene in Costa rica ciao Marco

    • mario ha detto:

      cioa italo ho letto il tuo articolo e mi piacerebbe sapere qualcosa di più dell tua vita in costa rica.tipo sei contento della tua scelta.qualità della vita ,sistema sanitario.se ti va di rispondermi potremmo avere un buon dialogo.cordiali saluti
      mario comelli

    • caterina ha detto:

      ciao Italo sono caterina da padova sono sposata e ho un figlio di 14 anni vorrei venire a vivere in Costa Rica con mio figlio e mio marito che cosa si può aprire per potere vivere decorosamente e con quanti soldi aprire un’attività
      saluti dall’Italia.

      • Elisabetta ha detto:

        Ciao Caterina, sono Elisabetta e anch’io sono di Padova e ho due figli (7 e 11 anni) e un marito e stiamo valutando di trasferirci in Costa Rica. Mi piacerebbe se ci conoscessimo nonostante io ora vivo a Roma ma sono spesso a Padova, così da fare ricerche insieme. Grazie buona giornata
        elisabesarco@yahoo.it

    • roberto ha detto:

      ciao non so se riceverai questo mess mi dai informazioni vere di come posso trasferirmi con una pensione mensile di 1470 euro ma quelli che mi entrano sono circa 1000 ho grossi prob la mia famiflia mi ha abbandonato e onde evitare la mia morte voglio scappare ma vivere bene grazie

      • Elisa ha detto:

        Ciao Roberto! se vuoi mi trasferisco in Costa Rica con te … Ho 26 anni ed ho un attività qui in Italia.. ma non è un vivere è un sopravvivere…

        • Davide ha detto:

          Ciao Elisa , io ho 36 anni, qualche soldo da parte e voglio scappare da queto paese senza speranze, se vuoi scrivimi a ovmlba@tin.it

    • Rossana ha detto:

      Buonasera Italo,
      ho letto le sue considerazioni sanitarie su Costa Rica e questo mi ha un po’ allarmato. Sto pensando di trasferirmi proprio in Costa Rica, ma non essendo neppure io più giovanissima ( quindi la probabilità di problemi sanitari alta) mi sto chiedendo se esiste la possibilità di una assicurazione sanitaria privata, che sembra lei abbia fatto, ma a che non copre le spese mediche , allora chiedo: a cosa serve se poi occorre pagare tutto. Quanto sono, indicativamente, i costi dell’assistenza sanitaria? Secondo lei quanto deve essere il reddito mensile per vivere decorosamente senza problemi?. Grazie infinite se potrà rispondermi.
      Rossana

    • Ciro ha detto:

      Ciao Italo mi chiamo Ciro e appartengo alle forze dell ordine tra un paio di anni voglio andarmene in pensione e andare via dal Italia entro fine anno vorrei fare un salto li x vedere come si vive sono stato a santo domingo e venezuele sto valutando dove andarmene se può dirmi un Po di più di questa regione

    • angela ha detto:

      ciao,
      mi chiamo Angela e vorrei anch’io trasferirmi in costa rica, soprattutto per la natura e per il paradiso che ho visto dalle immagini.
      puoi darmi dei riferimenti?
      grazie

    • mario giampaoli ha detto:

      Buongiorno Italo, ho letto le tue info riguardo il Costarica e vorrei chiederti se possiamo contattarci un attimo via mail perchè avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito a un mio possibile trasferimento.
      Ti ringrazio anticipatamente,
      Mario

      tweezer@virgilio.it

  2. Roberto. ha detto:

    Chissa’ perche’ in tutti questi siti che ti invitano nei luoghi esotici , mai si tratta della questione fiscale. In Costarica quanto pesano ad esempio le tasse locali ?? Perche’ comunque le tasse in Italia bisogna sempre pagarle (sulla pensione, ad esempio) e non esiste la norma contro le doppie imposizioni. Credo che ormai la scelta di un paese sia condizionato da tre elementi:
    1 quanto reddito mi rimane dopo aver pagato le tasse in Italia e nel nuovo Paese;
    2. La sanita’ quanto pesa sul reddito, perche’ ovunque nel mondo e’ cara e spesso assai poco buona comunque;
    3 Le scuole per i figli ( se ci sono) e il relativo costo.

    La delinquenza e’ ovunque e , cosa grave, in crescita ovunque.

    Morale: parliamo prima di trattenute, doppie trattenute, residenza e fisco e poi decidiamo e vediamo se i Paradisi sono veramente tali per viverci sempre.

    Ottimi quasi sempre per le vacanze.

    Roberto

    Roberto

    • Giorgio ha detto:

      Ciao Roberto,come pensionato, se rinunci alla residenza Italiana, la tua pensione ti verrà trasferita al lordo, e cioè senza nessuna tassazione visto che in Italia non ci vivi più.
      Le tasse invece le dovrai pagare nel luogo dove vivrai, secondo le loro normative fiscali.
      Un buon posto per trasferirsi, è alle isole Canarie, che hanno una tassazione molto più bassa della nostra, il clima è mite, non esiste delinquenza e l’Italia è facilmente raggiungibile e a basso costo, con voli diretti Ryanair.
      Dalle informazioni che ho raccolto, non c’è tassazione per le pensioni inferiori ai 10.000 Euro/anno, mentre per una pensione di circa 30.000 Euro/anno, la tassazione è circa il 18%.

      • Giorgio ha detto:

        Ciao Giorgio leggo il tuo scritto .Chiedo una informazione
        Isole Canarie io sono stata in vacanza 10 anni fà molto bella . Ti chiedo oltre le tasse , la sanità come funziona
        la casa un appartamento in affitto al mese quando costa?
        ospedali funzionano bene ,noi siamo pensionati però gli acciachi ci sono!! invece x il lavoro c’è la possibilità
        x una coppia media di età . Vorrei trasferirmi con tutta la famiglia x sempre .Qui a Milano non si vive più .Grazie per la risposta Paola

        • paola ha detto:

          Ciao Paola
          io ho mia sorella che vive a tenerife e ci sono andata un po’ di volte. Lei paga per un appartamento standard con soggiorno cucina, 2 camere da letto, bagno, balcone , in un residence con la piscina a 100 metri dall’Oceano, euro 400, comprensivi di tutte le spese, che consistono in : acqua, luce . stop. perchè anche la cucina e il forno sono elettrici ew il riscaldamento non c’è, non serve. Comprese quindi tutte le spese condominiali e le utenze suddette.
          La benzina costa la metà che in Italia.
          Lei ha fatto un’assicurazione sanitaria, credo spenda sui 100 euro al mese, forse nemmeno e si trova bene.
          La spesa? ho visto che se compri nei mercati la roba del posto , verdura e frutta coltivata nell’isola e i prodotti locali si spende un 30% neno che in Italia. Se pero’ cerchi le stesse cose che da noi i prezzi raddoppiano.
          Ristoranti: evitando quelli per turisti che spennano, cioè nelle zone turistiche, una buona cena a base di pesce fresco pescato in giornata, sui 15 euro.
          Quello che so è questo, non è il paradiso terrestre, ma se si sta attenti si spende meno che da noi.
          Paola

      • Andrea ha detto:

        Ciao Giorgio,
        ti chiedo una conferma in merito al’informazione che dai in merito alla pensione all’estero che viene trasferita al lordo delle imposte.
        Mi confermi che questo è valido anche per il Costa Rica?
        Se si, da dove hai avuto questa informazione?

        Grazie in anticipo.
        Andrea

    • dino ha detto:

      In Costa Rica non esiste la doppia imposizione se sei residente l’INPS ti paga la tua pensione lorda.
      Non so però li come sono le tasse penso di andarci a fine anno a vedere.

      • Eugenio ha detto:

        Purtroppo non è vero. Non esiste convenzione sulla doppia tassazione fra Italia e Costa Rica. Viene trasferito SOLO l’importo netto e su quello si pagano le tasse del Costa Rica a seconda dello scaglione di reddito ( tra il 10 e il 15 %).

  3. enrico ha detto:

    ciao,posso darvi maggiori informazioni sul costa rica…contattatemi….crventas12@gmail.com

  4. SEMMI ha detto:

    Ciao Enrico da quanti anni vivi in Costa Rica?
    In che zona vivi del C.R.
    La cosa che interessa ha noi italiani è comè la situazione politica li??
    Parlaci un pò della situazione della sicurezza?ci sono tanti furti?si può viaggiare li di notte??la diffusione di droga è un grosso problema ?o contenuto?si puo abitare in luoghi isolati??ecc..
    grazie saluti

    • enrico ha detto:

      ciao,costa rica è pura vida,questo significa che è un paese molto tranquillo,con un basso tasso di criminalità,e la più vecchia democrazia del sud america e non ha esercito….se hai bisogno di più informazioni contattami crventas12@gmail.com

  5. cognasso ha detto:

    …..certo le domande sono sempre le solite…anche io che ho 61 anni e vivo solo ..me le pongo……pero una cosa è certa so che con 900 euro al mese di pensione e un affitto da pagare…qui non potrei vivere…quindi delinquenza…sanita ..locazioni da sogno…quelle..lasciamo le perdere….guardiamo a un tetto e a poter mangiare tutti i giorni senza dover penare….e posti come il costa rica..grazie a dio .che esistano….

  6. ALBERTO ha detto:

    Salve, mi chiamo Alberto, entro quest’anno 2013, andrò in pensione, ho 60 anni, sento tanto parlare del Costarica come paese ideale per poter vivere in modo più agiato. Qualcuno sa darmi informazioni, come poter acquistare un’immobile, in Costarica, e a chi rivolgersi?

  7. ALBERTO ha detto:

    Ciao a tutti
    Vorrei informazioni su come poter acquistare un’immobile in Costarica. Non sono mai stato in questo Paese , ma ne sento parlare così tanto, e siccome sono prossimo alla pensione vorrei trasferirmi in questo Paese per potermi godere dignitosamente la mia pensione. qualcuno può darmi notizie in merito? Grazie ciao Alberto
    contattatemi al mio indirizzo: alberto.merenda@virgilio.it

  8. Semmi ha detto:

    Ciao Alberto per acquisto immobile rivolgeti qui
    http://www.remax-tresamigos-cr.com

  9. claudia ha detto:

    Ciao a sono tutti,sono sposata e niente figli, niente proprietà, 48 anni io e 50 mio marito che ha un’attività di vendita e riparazione di carrelli elevatori io invece sono disabile e percepisco una pensione minima da lavoro, la disabilità e l’accompagnamento quest’ultimo è quello che mi permette di vivere perchè col resto fa non rei la fame.Ho sentito dire che in caso di espatrio perderei proprio l’accompagnamento qualcuno ne sa qualcosa + in dettaglio? Le mie condizioni di salute non sono gravissime e le cure di cui necessito le devo comunque pagare anche in Italia. Siamo delusi stanchi e traditi è da alcuni anni che sognamo di andarcene ma non avendo capitale ne proprietà dovremmo considerare solo soluzioni d’affitto e possibilità di lavoro mio marito è anche laureato in scienze naturali e ha lavorato in passato in alcuni vivai nutre una passione sfrenata per le piante in Costa Rica riusciremmo a rifarci una vita che contempli queste condizioni?Vi prego datemi risposte concrete e reali perchè di sogni si può morire grazie

  10. antonio ha detto:

    Ciao a tutti
    Vorrei informazioni su come poter acquistare un’immobile in Costarica. Non sono mai stato in questo Paese , ma ne sento parlare così tanto, e siccome sono prossimo alla pensione vorrei trasferirmi in questo Paese per potermi godere dignitosamente la mia pensione. Qualcuno può darmi notizie in merito alla situazione sanitaria, ospedali ecc.? della sicurezza?ci sono tanti furti?si può viaggiare li di notte??la diffusione di droga è un grosso problema ?si puo abitare in luoghi isolati??ecc..Grazie ciao Antonio
    contattatemi al mio indirizzo: antonyfortis@tiscali.it

  11. roberto ha detto:

    è possibile sapere da chi abita in costa rica cosa costa in affitto un appartamentino per 2/3 persone e il costo vita in genere. Grazie

  12. Roiati Veraldo ha detto:

    Sono un pensionato(solo) avanti con l’età ma dall’aspetto giovanile. Vorrei trasferirmi in Costa Rica, potrei avere un contatto per avere dei consigli sù dove andare a vivere. Ho una bella pensione.Nel prossimo mese di agosto vorrei fare 2 settimane di vacanza per vedere la zona che mi potrebbe essere consigliata. Oppure avere contatti con italiani che già vi abitano Distinti saluti e grazie

    • carola ha detto:

      Ciao Veraldo sono una Nicaraguense che abita a Genova con mio figlio e vorrei alcune volte ritornare al mio paese per che la vita e troppo dura qui tutti i costarricenses vanno al mio paese a prendere scarpe roba ecc per che costa meno tutto anche si vuo comprare una casa in un bel posto che sarebbe vicino a Managua la trovi tra 50000 dolari a 100.000 milla una di lusso il affito puo essere tra 200 a 500 dipende il posto si vuoi ti posso a te e a tutti che vogliono andare a vivere al centroamerica dare un po di aiuto per sapere cosa fare ok saluti…

      • ivan ha detto:

        ciao carola come va? piacere di conoscerti. ho letto quello che hai scritto, a me interessa trasferirmi in costa rica o in un paese dove posso vivere e prendere la residenza con la mia pensione che è di 600€. ho 50 anni e prendo la pensione perchè ho avuto un problema al piede che sto risolvendo spero nel migliore modo possibile comunque sono riuscito a prendere la pensione così ho la possibilità di andare a vivere in un paese caldo e senza stress. possiamo metterci in contatto e parlare un pò? ciao e grazie

          • Luca ha detto:

            Questa persona che ha scritto la sua mail per dare informazioni è una grandissima maleducata. In modo pacato e gentile, motivando quella che è una decisione su cui sto meditando e richiede, ovviamente, molto tempo e conoscenza, la ho contattata, e il massimo che mi è stato risposto è il prezzo medio di una casa e il fatto che aprire una attività è facile. Le sue mail, non hanno raggiunto le 3 righe. Essendo di Genova, e abitando vicini, ho pensato di poter incontrarla (magari con i suoi amici ) dietro un caffè o mangiando un boccone a pranzo. Intanto mi ha “accusato” di non essere sicuro di volere andare lì, forse perchè non conoscendo bene il posto e la gente, mi sembrava un poco prematuro avere le valigie già fatte.. allora sempre gentilmente le ho scritto una mail lunga sul perchè voglio trasferirmi altrove, chiedendo se le andava di sentirci al telefono, e la mail di risposta era “solo su whatsapp e il numero”. Ok la chiamo e le spiego bene, lei annoiata dice qualche ovvietà, e poi le ricarico 3 anni di Whatsapp con la Visa. Solo che la “signora” mi scrive, senza nemmeno ringraziarmi di quello che era un qualcosa di gratuito e direi anche gentile (ho telefonato io), dice che la ricarica gliela dovevo fare sul cellulare (tra l’altro non conoscevo nemmeno l’operatore, se tim, vodafone o che), e io paziente, la invito a incontrarci per parlare. Nel frattempo mi chiede foto (?) “per farsi un’idea” e dopo con 4 parole me ne manda una lei, come se mi importasse del suo aspetto.. Allora cerco, visto che viviamo vicini di incontrarci per parlare liberamente e come ho scritto, conoscere senza queste sue mail di 2 righe, sempre in modo gentile. Da qui 3 appuntamenti, che voglio precisare non sarebbero certo stati in un motel o in casa mia, e questi 3 appuntamenti continuamente rinviati con scuse inventate,e poi promessi addirittura, e quindi mi rompo e taglio all’ennesima “buca”. A me non sembra il comportamento di una persona che vuole dare informazioni, per cui giselle o martina o carola, se metti un annuncio, qui, cerca di avere un minimo di rispetto, oppure metti e chiedi foto, la tua mail in posti dove le persone cercano altro, e scendi dal piedistallo con me perchè non sono il 17 enne che si fa burlare dalla “fidanzatina” e non cerco una relazione. Un minimo di educazione però la pretendo (tra l’altro ti sei lamentata che nessuno ti ha contattato). Detto ciò se volete contattare questa persona fatelo, ma se siete interessati a una persona seria cui chiedere informazioni e se vive a 1 km da voi magari parlare lasciate perdere.. ci sono altre persone ben più propense a dirvi tutto e meno squilibrate.

  13. Giorgio ha detto:

    Sono stato in costarica fine anni 80 A baia Tamarindo con mia moglie,ne siamo stati entusiasti.Ora sono vedovo e attempato, con buona pensione, non avendo figli non intessa acquisto ma affittare una buona residenza ,quanto può ‘ costare mensilmente, min 2 camere da letto, non so quanto costi una domestica fissa e la possibilità’ di aprire un conto in dollari. Allora a parte San jose abbiamo preferito la costa del Pacifico ed ora ? Cosa consiglieresti. Grazie. Giorgio

    • Crroma ha detto:

      Salve possiedo delle case in Costa Rica in Jaco sull’oceano pacifico provincia puntarenas che intendo vendere o permutare.Ciao

      • Luigi Poli ha detto:

        Ciao, ho letto che hai delle case sulla costa del pacifico che vorresti vendere. Sto pensando di trasferirmi in Costarica e potrei essere interessato. Mi puoi dare qualche informazioni sui costi ed eventualemnte mandarmi delle foto?
        grazie

  14. raffaella ha detto:

    salve sono interessata a sapere come potrebbe vivere in costa rica la mia mamma che è una pensionata che percepisce 830 euro al mese di pensione….come ci possiamo muovere e per affittare una piccola casa, quali sono i costi e i passi da fare…ti saremmo grate se ci potessi dare qualche consiglio utile

  15. SEMMI ha detto:

    Ciao Elisa la penso come te non è un vivere bene una partita iva in questo momento in Italia “troppi da mantenere” meglio prendere decisioni serie e pensare al “Pura Vida”del Costa Rica “a fine anno andro la per vedere il da fare”saluti

  16. Franco ha detto:

    Salve a tutti ; è da un po che penso di fare il grande passo e trasferirmi in Costa Rica , sono un cinquantenne senza legami e questa dovrebbe essere la situazione migliore : a dicembre 2013 o gennaio ho in preventivo di fare un sopralluogo esplorativo per una ventina di giorni e cercare per quanto possibile il luogo ideale per vivere e trovare qualcosa da fare ; accetterei volentieri consigli e qualora ci fosse qualcuno/a che ha avuto la mia stessa idea unitevi : l’unione da piu forza e coraggio ; potete contattarmi f_arri@yahoo.it

    • laura ha detto:

      ciao Franco, io di anni ne ho 52 e naturalmente ancora lavoro, ma ho la tua stessa idea fissa di andarmene da qui. se vuoi ne possiamo parlare. ciao Laura

      • Alessandra ha detto:

        ciao Laura, ho letto su un sito internet del desiderio di andare in costarica…hai qualche contatto? un abbraccio alex ti lascio il mio indirizzo e_ mail baschettia@hotmail.com

    • mery ha detto:

      CIAO FRANCO….INIZIA IL NOSTRO CONTATTO MERY VERONA,,,VOGLIO ANDAR VIA DALL ITALIA UN SORRISO

      • Ciao mery ha detto:

        Mi chiamo Roberto abito vicino Livorno, a me occorrono altri anni per andare in pensione ma per fortuna potrei decidere di smettere anche dal prossimo anno per vivere al 50% in italia ed in Costa Rica , se vuoi ne parliamo. lorisse40@gmail.com

    • carola ha detto:

      Il mio paese Nicaragua Franco puo essere una bella scelta

    • giancarlo panzieri ha detto:

      salve Franco…stessa idea…se ci sentiamo sarà un piacere scambiare idee ed opinioni in proposito…panzieri.giancarlo@gmail.com

      • ennio polello ha detto:

        ho inviato una mail all’indirizzo di cui sopra,ma mi e’
        stata ritrasmessa in quanto l’indirizzo risulta sbagliato.

  17. luca ha detto:

    Salve a tutti,volevo sapere se ci si può vivere come scapolo?per intraprendere un discorso di imprenditoria,tipo ristorante etc?burocraticamente ci sono problemi oppure si può fare tranquillamente?grazie a tutti :-) :-)

    • stefano ha detto:

      ho 61 anni mia moglie 58 lavoriamo tutti e due io come dipendente pubblico mia moglie in banca siamo vicino alla pensione e voremmo andare a vivere in costarica con le nostre pensioni che messe in sieme si aggirano intorno hai tremilatrecento euro siamo amanti del mare e della vela vorrei maggiori informazioni avendo una somma del genere vogliamo stare tranquilli godendoci gli ultimi anni della nostra vita….grazie

  18. alessandro ha detto:

    Mi piacerebbe trasferirmi in Costa Rica ma ho bisogno del vostro aiuto.
    – quanti euro al mese occorrono per vivere bene?
    – quanto costa l’acquisto di una villetta al mare?
    – quali sono le citta migliori per stile di vita e tranquillità?
    Grazie a tutti

  19. Irene ha detto:

    cercate informazioni in FB sulla homepage di “Italiani in Costa Rica”…..
    https://www.facebook.com/Amano.Ingegno?fref=ts

    • laura ha detto:

      i tuoi suggerimenti sono stati molto utili ….ma tu ora dove vivi????ti sei trasferita o hai fatto solo una vacanza?

  20. laura ha detto:

    tante domande ma nessuna risposta utile …i dubbi ci sono e rimangono..o mi sbaglio???

  21. dino ha detto:

    Salve, potreste farmi sapere notizie circa il trasferimento in Costarica, se esiste un programma come in Belize o Filippine ad esempio per chi voglia da pensionato a vivere in questo paese? Se qualcuno di voi nel frattempo si trasferito potrebbe dirmi quali problemi ha dovuto affrontare? Quali effettivi vantaggi rispetto all’ Italia?
    Grazie.

  22. Alberto ha detto:

    Ciao Franco, laura Alessandra e Mery anch’io condivido la vostra stessa idea. Un saluto Alberto.

  23. Mattia ha detto:

    Chi vuole provare a cambiare vita in costa rica? Ci si conosce e si discute qualche idea, ci si informa bene ci si organizza e si parte. Ho 32 anni e sono di Rovigo.

    • Pier Andrea ha detto:

      Ciao Mattia sono Andrea ho 37 anni di Monza e anche io sono intenzionato a visitare la Costa Rica per valutare attentamente una buona location dove poter fare un Business. Questo è il mio indirizzo e.mail organizziamoci per discuterne meglio .
      Se vuoi posso darti anche il contatto di FB .
      Ciao a presto buona giornata Andrea !

    • stefano ha detto:

      Ciao Mattia e Andrea….mi chiamo Stefano ho 61 anni ho letto la tua proposta di visitare la Costa Rica dove poter fare un business io non ci sono mai stato ma da come ne parlano è abbastanza tranquilla e nel settore turistico è ottima per investire dei soldi dato che è bagnata ad est dall’oceano atlantico ed a ovest dall’oceano pacifico è ottima per investire nel settore nautico dato che io sono skipper da 50 anni oltre che il lavoro attuale che ancora esercito da impiegfato mi sono dedicato con la mia passione per il mare a fare crociere in barca a vela….penso che investire su questo settore in Costa Rica sia un’ottima idea acquistare una barca a vela vivere in barca e portare i turisti a visitare le meraviglie che offre questo meraviglioso stato…non pensi che sia un’ottima idea…..ciao aspetto il vostro parere….. anche se per voi è negativo…..

      • giancarlo panzieri ha detto:

        Salve Stefano…ho visto ora questo sito dove anche tu ai scritto e dici che nessuno risponde….Io ho 59 anni e vorrei lasciare questa bella Italia martoriata e il Costa Rica mi sembra un buon paese….sono dell’idea che l’unione fa la forza quindi mipiacerebbe condividere, informazioni e idee…nell’attesa di un tuo contatto, cordiali saluti….panzieri.giancarlo@gmail.com

    • giancarlo panzieri ha detto:

      Sono daccordo…molto diretto e sbrigativo…sono interessato….panzieri.giancarlo@gmail.com

  24. gennaro ha detto:

    Salve a tutti ho 42 anni e vivo in provincia di Napoli, sono un dipendente pubblico da 1.000 euro al mese, praticamente una miseria…..sono stufo e scoraggiato da questo paese che continua a pensare solo ai più ricchi…mi piacerebbe mollare tutto e cambiare vita, mi serve solo un poò di coraggio e magari trovare la persona giusta per intraprendere una nuova attività…..sono disposto a fare qualsiasi cosa

    • giancarlo panzieri ha detto:

      Salve, Gennaro…anche io vorrei trasferirmi e il Costa Rica mi sembra un bel posto…io stò scrivendo a tutti con l’auspicio di mettere insieme più idee possibili…ho avuto già delle esperienze all’estero e qualche idea ce l’avrei, e come scrivo a tutti l’unione fa la forza…

  25. stefano ha detto:

    ma non risponde nassuno qui!!!!!…..ho scritto a diverse persone senza avere risposta almeno scrivete anche se quello che scrivo non vi interessa….in italia non si vive più…vorrei avere più informazioni su questo paese la Casta Rica…grazie

    • carola ha detto:

      Io potrebbe darti informazione della mia Nicarague che anche e bellissima e piu barata che il Costa Rica

  26. fiorenzo carniato ha detto:

    Io in Costarica hi vissuto 8 anni, ho fatto l’imprenditore nella ristorazione, nella costruzione di case, nella assitenza turistica di turisti italiani in costarica, e nell’ inserimento di pensionati italiani in costarica. Se qualcuno ha domande, mi faccia domande specifiche e io risponderò. Sono di Treviso e ho 64 anni

    • gabriele ha detto:

      salve signor fiorenzo , scrivo per farle qualche domanda! sono un operaio di 40 anni , abito in toscana sono altamente stufo del mio lavoro , turni massacranti, e poi non arrivare mai a fine mese . il clima qui poi non lo sopporto , vivo in toscana ho una moglie parucchiera, una bimba di 7 anni . avrei tanta voglia di cambiare vita , e andare a vivere in costa rica .. vorrei consigli come fare . se ci sono possibilità di lavoro in questo paese. sono amante del verde e natura .. la ringrazio se vuole darmi dei consigli grazie

      • giovanna ha detto:

        Salve,sono Giovanna, faccio l’operatore socio sanitario in Italia, volevo sapere se posso sfruttare questo diploma in Cota Rica o se ha dei siti dove cercare come operatore sanitario direttamente da qua .
        grazie

      • giancarlo panzieri ha detto:

        Salve Gabriele..come avrai notato scrivo a tutti sperando di avee un riscontro e poter condividere con altre persone l’interesse per il Costa Rica, magari ne nasce qualcosa di buono….panzieri.giancarlo@gmail.com

    • paolo ha detto:

      ciao Fiorenzo,
      sono pensionato e siccome faccio musica- piano bar, vorrei trasferirmi in Costa Rica per portare le nostre canzoni in questo paese per gli italiani che vivono là. Per la tua esperienza questo è possibile? e quali zone sono più frequentate dagli italiani?
      Grato per una tua risposta
      Paolo

    • Giovanni Battista ha detto:

      Sono pensionato ed ho 77 anni, vorrei trasferirmi in Costa Rica .Quale città mi suggeriresti?
      Ho lavorato a Treviso dipendente della Chiari e Forti SPA ed in qualità di direttore vendite ho condotto per anni una squadra di venditori commerciali.
      Puoi darmi un consiglio? la mia pensione è di €.2100,00 ma devo ripartire tale somma con mia moglie che vuole restare in Italia. Pensi che possa bastarmi il 50%.
      Grazie per la rtisposta.
      Giovanni Battista

    • olivero Valter ha detto:

      Fiorenzo,
      con tutte ste proposte che si leggono su come si vive in Costa Rica produce tanjta confusione.Ho fiducia della tua esperienza. Le solite domande: Un bi-locale arredato quanto costa al mese? Il trasferimento della pensione,avendo la residenza,è lorda? in questo caso ho circa 850 euro al mese,forse 1.000 dollari us. al meseGrazie per avermi letto.

      Olivero Valter

    • ivan ha detto:

      ciao fiorenzo ho 50 anni una pensione di 600€ presa in anticipo per un infortunio al piede.spero con un’altra operazione a settembre di risolvere il mio problema almeno al 90%, però la pensione non la mollo visto come vanno le cose in italia, voglio trasferirmi in costa rica con un piccolo gruzzoletto. vorrei prenderci la residenza se possibile, che mi consigli?

    • Alfredo Zanatta ha detto:

      Che fine hai fatto io vivo a Verona e Fulvio a Spezia

    • maurizio ha detto:

      ciao. Sono un musicista pensionato, sposato, con una buona pensione. Mi interessa avere notizie su un possibile trasferimento in costarica, magari per sette mesi all’anno. Ho una figlia che ora vive a Treviso. Se mi dai un tuo recapito potremmo incontrarci una volta che vengo a Treviso e parlarne un po’. A presto se ti va. Ciao Maurizio

  27. Francesco ha detto:

    Salve Sig. Fiorenzo. Vorrei sapere se e’ piu’ economico il Nicaragua o il Costarica (in generale )?
    Ci sono problemi sanitari e fisici a causa del Dengue (trasmesso da zanzare) ? So che molti italiani lasciano il Costa Rica per andare a vivere in Nicaragua.
    Auguri,Francesco.

  28. Carlo ha detto:

    Ciao, vorrei avere piu` informazioni per trasferirmi in Costa Rica per viverci definitivamente, sono Italiano, ho vissuto in Italia per 40 anni e vivo negli Stati Uniti d’America da circa 35 anni. Vorrei sapere se e` meglio vivere nella costa del Caribbe o in quelle del Pacifico.
    Sono vedovo dal 2006, parlo Italiano, Inglese Americano e Spagnolo. Accetto qualsiasi informazione circa la vita in Costa Rica, se qualcuna vuole o desidera condividere questa mia decisione mi scriva via email metroprom@aol.com
    e cosi vedremo che succedera`. aniticipatamente ringrazio
    dei futuri consigli e le risposte a questa mia volonta di trasferirmi definitivamente in Costa Rica.

    • annamaria ha detto:

      Ciao, perché vuoi andare a vivere li?

      • Carlo ha detto:

        Voglio provare una nuova esperienza, sento parlare benissimo di Costa Rica e penso di verificarlo personalmente, se tu sei interessata e ti piacerebbe fare una nuova esperienza non esitare di dire cio` pensi e cosa vuoi fare nel tuo futuro @ Ciao

    • giancarlo panzieri ha detto:

      cao Carlo io risiedo ad Ancona e vorrei trasferirmi in Costa Rica…stò scrivendo a tutti di questo sito…perchè sono dell’idea che mettrsi insieme è più facile realizzare le cose..mi piacerebbe discuterne con te…panzieri.giancarlo@gmai.com fb giancarlo panzieri

  29. giancarlo panzieri ha detto:

    a tutti coloro che intendono trasferirsi in Costa Rica… sono di Ancona e gradirei scambiare idee ed esperienze in merito…l’unione fa la forza…cordiali saluti…panzieri.giancarlo@gmail.com

    • ennio polello ha detto:

      sono ENNIO ho 63 anni sono di venezia fra pochi mesi dovrei
      percepire la pensione (circa 700/800 € mensili)vorrei anche
      io capire cosa fare per il trasferimento in Costarica.
      Come dici tu l’unione fa la forza……. e poter fare una
      vita dignitosa!!!!!

      • gemma ha detto:

        ciao ennio io sono di vicenza e fra qualche anno penso di andare in pensione sono separate da tanti anni e avrò di pensione 700 o 800 euro come te se hai qualche informazine su dove andare a svernare al caldo ti sarei gtata un caro saluto da gemma se vuoi scrivimi a emm888@alice.it

  30. Walter ha detto:

    Buonasera anche io vorrei informazioni sulla vita in Costarica, ho 46 anni e sono stanco di vivere nel nostro bel paese. Ho una moglie e due figli, 15 e 11 anni, ma ho paura di sbagliare, mi preoccupo soprattutto del futuro dei miei figli. Come sono le scuole li? Il costo reale della vita, casa, mangiare, assicurazione sanitaria, ecc. Si trovano tante informazioni contraddittorie! Se qualcuno potesse illuminarmi glie ne sarei grato.

  31. Rappoli Antonella ha detto:

    Tante domande ma sembra che nessuno voglia o sia in grado di rispondere in maniera chiara e attendibile. Perché? Sono molto delusa e dispiaciuta.

  32. egidio ferrante ha detto:

    la testimonianza di italo e’ stata emozionante ed interessante,mi farebbe piacere poterla incontrare e aiutarmi a vivere un’altra nuova vita.saluti a lei e sua moglie.se volete scrivetemi a l’indirizzo sopra scritto ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  33. nicolas cacciapuoti ha detto:

    salve italo mi chiamo claudio e vivo in italia ho 36 anni e mia moglie ne ha 32 ho 2 figli maschi 6 e 3 anni stiamo vedendo di trasferirci in costa rica e sto recuperando piu’ informazioni possibili prima di prender decisione… la settimana prossima vado a roma x parlare con il consolato costoricano.una cosa pero’ puoi dirmela solamente tu. la vita reale li’ com’e’?il costo della vita reale giornaliera il pane il latte la macchina l’affitto il costo di un’acquisto di una casa ecc. ecc. sarei veramente felice se potessi mandarmi una email con un dettaglio dei prezzi di tutte queste cose e altro…. come a dire delle scuole come sono….il servizio sanitario…. le banche funzionano il tasso di interesse che hanno per depositi…ecc.ecc. confido in una tua risposta nel piu’ breve tempo possibile visto che in settimana gia’ andro’ al consolato.grazie mille un saluto da italia.

  34. Salve io sono italiano ma ho una figlia maggiorenne tica e qui in costa rica residente, so che in questo caso e ‘ semplice ottenere la doppia cittadinanza ( doppio passaporto ) per ottenere ass medica devo per forza spostare la residenza qui ?io di fatto ci verrei per max 6 mesi all anno , che consiglio mi date ? Un buon avvocato non esoso che puo ‘ aiutarmi ? Sto comprando una casetta a puerto viejo , questo puo ‘ aiutarmi per pratiche doppia citt ? Grazie pietro

  35. enri ha detto:

    COSTA RICA – TRA I MIGLIORI PAESI PER LA SANITA’
    Il Costa Rica è per i pensionati una delle destinazioni d’oltreoceano più originali. Ha dato il benvenuto agli espatriati da più di 30 anni, con un clima caldo tutto l’anno, con lunga stabilità politica e sicurezza pubblica. Inoltre, a causa della sua lunga storia come rifugio expat, è più facile che mai iniziare qui un nuovo capitolo della vita. Ovunque si scelga di spostarsi ci sono un sacco di servizi istituiti per rendere tutto facile, dall’ottenere prodotti per la casa e gli animali domestici fino a trovare una casa da sogno con un budget ristretto. Uno degli elementi che attira di più al Costa Rica è la facilità di diventare un residente legale. Offre un ottimo programma per pensionati. La qualifica principale è un reddito di 1.000 dollari (circa 730 euro) o più al mese dalla previdenza sociale, da prestazioni di invalidità, da una pensione, o una fonte simile. Uno dei più grandi vantaggi della residenza è il sistema sanitario pubblico, noto come Caja. Dopo un pagamento mensile in base al reddito (la maggior parte degli espatriati pagano tra 50 e 150 dollari cioè al massimo 100 euro), si ricevono la cure completamente gratis: visite mediche, test, prescrizioni, e anche interventi chirurgici importanti. Le strutture pubbliche sono alcune delle migliori in America Latina. E tutti possono aderire. Ci sono anche le cliniche private, ospedali e ambulatori situati in tutto il paese.

    in pensione all estero paesi migliori

    È possibile utilizzare l’assicurazione o pagare in contanti. Non è il solo modo da espatriati per ridurre il costo della vita. Un modo per risparmiare è quello di acquistare come un locale.
    Ciò significa dirigersi verso la “feria”, o mercato dei contadini, ogni settimana per tutto il necessario. Per fare un esempio una famiglia di quattro persone spende circa 40 dollari (circa 29 euro) a settimana presso la feria, col frigo pieno fino a scoppiare. Si può mangiare fuori a un prezzo veramente irrisorio: un gustoso pasto in un ristorante locale costa circa 3 euro. In media c’è un considerevole risparmio del ben 35% rispetto al costo della vita in Italia.
    Queste sono alcune delle molte ragioni “pratiche” per cui il Costa Rica ha senso per i pensionati. Ma anche a livello culturale il Costa Rica offre molto.
    I Ticos (come si definiscono i costaricani) sono felici, persone amichevoli in generale e molto educati. Basti pensare che il Costa Rica è stato nominato il paese più felice del mondo nel 2009 e nel 2012 dall’ “Happy Planet Index”. Se si fa uno sforzo, si può rapidamente diventare parte della comunità ed essere invitati a riunioni di famiglia – la famiglia è enorme in Costa Rica – e sagre. C’è anche un rispetto radicato per la vecchia generazione e l’anziano. In Costa Rica, i pensionati sono membri di società valutate, come banche e uffici governativi. E ‘tutto parte dell’atteggiamento “Pura Vida” che permea la vita in Costa Rica: significa che le persone lavorano per vivere, non vivono per lavorare. E soprattutto che apprezzano il tempo con amici e familiari. Come risultato

    • Massimiliano ha detto:

      Ciao Enri. Sto da tempo pensando di trasferirmi in CR. In Italia faccio l’avvocato, secondo te che speranze avrei di svolgere in CR la medesima attività e se no, con quale budget è possibile intraprendere una nuova attività commerciale media, nell’ambito del turismo?
      Grazie in anticipo

    • roberto ha detto:

      SALVE,COME CENTINAIA DI PERSONE CHE VORREBBERO TRASFERIRSI IN COSTARICA QUì SI LEGGONO GIUDIZI MOLTO CONTRASTANTI MA IO SON STATO AL CONSOLATO QUì A TORINO CHE MI STA DICENDO COME STANNO REALMENTE LE COSE.SIAMO IN 2 ABBIAMO 800 EURO X OTTENERE LA RESIDENZA E POI UN CAPITALE LIBERO DI 150/ 160 MILA EURO.IL MESE PROSSIMO VERREMMO GIù X UN MESE.IL CONSOLATO MI DARà NOMI DI PERSONE SERIE UTILI A GUIDARCI.LA ZONA CHE MI PIACEREBBE VISITARE è QUELLA DI PUERTO VUEJO.NOI FAREMO UNA VITA SPARTANA SEMPLICE QUINDI NIENTE MEGA LOCALI RISTORANTI 5 STELLE è NEL NOSTRO DNA I LUOGHI RICCHI LI DETESTO.SECONDO LEI NELLA NOSTRA SITUAZIONE POTREMMO VIVERE DECOROSAMENTE?POI QUESTO FAMOSI MERCATI DI CONTADINI SI TROVANO IN QUELLA ZONA?LEI ABITA IN COSTARICA?LA PREGO MI RISPONDA INTANTO AUGURI DI BUON ANNO E EGOISTICAMENTE K LO SIA ANCHE X NOI CHE POTREBBE ESSERE L’ANNO + IMPORTANTE DELLA NOSTRA VITA
      PS NOI VORREMMO VIVERE DI RENDITA CERCANDO MAGARI UN ATTIVITà DI VOLONTARIATO .POTREMO FARCELA CON LE NOSTRE CREDENZIALI?A PRESTO
      PS QUì SI GELA TORINO -2 GRADI

      • miky ha detto:

        Senti Roberto, ti parlo con il cuore in mano, se decidi di venire in Costa Rica, non affidarti a nessuna persona esperta, anche se suggerita dal consolato, metti i tuoi soldi in banca, meglio in una coperativa, come ad esempio cope allianza, e impara la lingua, conosci la gente, conosci tutte le difficoltá, e non sono poche, con solo gli interessi del deposito, puoi vivere decorosamente, ovvio anche i tuoi 800 euro, l’unica cosa che ti serve comprare é un auto, e impara a tue spese assolutamente sconsigliato affidarsi ad altri italiani siano chi siano, ti parlo per esperienza diretta, molto molto spiacevole. usa la tua testa e la tua valutazione. qui ci sono piú avvoltoi che cibo.

    • miky ha detto:

      Ma di quale Costa Rica stai parlando? io vivo qui da otto anni e non conosco tutto quello che tu dici, a parte la pace e la natura

  36. Riccardo ha detto:

    Ho letto molti commenti di persone che vogliono trasferirsi in Costa Rica io la conosco abbastanza bene ora vi dico alcune cose importanti.
    Conosco il Costa Rica e devo dire che come territorio è molto bello, foreste mare, (non come quello dei Caraibi) paesi e città. Diciamo subito che la capitale San Josè e’ una città molto brutta tranne qualche piccolo quartiere è sporca male odorante e di notte pericolosa (in alcuni quartieri anche di giorno) Non si puo’ posteggiare l’auto liberamente per strada per paura dei furti ci sono garage a pagamento. Il centro della citta è orribile vecchio decadente e non c’è nulla di interessante al di fuori del teatro Centrale. C’è molto traffico e gli autobus e i camion sono antidiluviani e lasciano uno smog tremendo.
    Al centro della citta’ c’è una grande baraccopoli, fatta di lamiere e legni multicolori. Fuori ai grandi magazzini o negozzi piu’ grandi ci sono i vigilantes con i fucili.
    Non bisogna girare con Rolex o collane d’oro perché venite scippati subito.I condomini piu’ belli c’è sempre la guardiania armata notte e giorno.Il mangiare è monogusto cioe’ mettono dappertutto una specie di prezzemolo che si chiama Culantros che da al cibo tutto lo stesso sapore che a noi italiani non piace.Se un italiano volesse aprire una attivita’ puo’ ma c’è un po una mafia locale.
    Infine per quello che riguarda la sanita’ saranno pure bravi ma è molto cara e le assicurazioni non coprono tutto a meno che non siano molto salate. Per l’acquisto di una auto le tasse sono tantissime come pagare la macchina un 30 40 per cento in piu’ rispetto al costo iniziale. Concludendo come territorio puo’ anche essere bello e avere una buona temperatura tutto l’anno ma per il resto lascia molto a desiderare e….. attenti ad alcuni italiani che si sono ben introdotti stanno aspettando i connazionali per buggerarli ..mi raccomando

    • miky ha detto:

      hai fatto un quadro esatto, quasi perfetto, per fortuna io vivo nella penisola di Osa l’ultimo e piú difficile paese da incontrare nel sud di Costa Rica, e la natura sopperisce alle brutture delle varie cittá, ma le difficoltá sono molte, cominciando dagli spostamenti, e approvvigionamenti, la vita carissima, piú del doppio delle cittá, la salute? be quello meglio non ammalarsi mai, perche? non ti auguro di doverlo verificare, per il resto la natura, e le persone(non tutte) sono ambili
      Per vivere bene servono minimo 3000 dollari al mese, senza fare troppe cose, a parte che qui oltre al mare e bellissime foreste, non trovi assolutamente niente.

  37. maurizio ha detto:

    Non so se puoi leggere il mio indirizzo email sul sito. Cmq. te lo invio così possiamo metterci in contatto per un possibile incontro a Treviso.
    gambinimaurizio3@gmail.com. Ciao Maurizio

  38. miky ha detto:

    salve,mi chiamo miky e sono rientrato dal costa rica dopo un mese di soggiorno,il 1/112014.vorrei dire alcune cose che voi omettete di dire x chiare ragioni,il posto e’ bello non si discute,ma e’ caro i prezzi non sono modici come state dicendo ma come e se non piu’ che in italia.infatti propongo di chiamarla COSTA RICCA-O-COSTA CARI.la cosa che non mi spiegavo era come mai una popolazione che mediamente guadagna 8.000 dollari l’anno,possa permettersi certi prezzi,e un italiano che vive a puerto viejo mi ha spiegato che i TICO,cosi vengono chiamati gli abitanti del luogo si nutrono solo di riso e fagioli neri,e banane fritte.ora vogliamo parlare delle strade?sono quasi prive di segnalazioni,ed e’ molto facile sbagliare,e non crediate di fare infrazioni come in italia le multe li’ sono salatissime,ma i poliziotti molto cordiali,si corrompono facilmente allungando un 100 dollari tutto passa.ritornando alle strade sono un po’ disastrate e strette per via di frequenti frane e voragini che si aprono,e che rischiano di ritardare il cammino anche x diversi giorni,per darvi un idea,per percorrere 220 km,distanza tra purto viejo e san jose’,ci si impiega non meno di 4 ore.un ultima considerazione altrimenti sarebbe troppo lungo parlare del costa ricca (vedi sanita’ molto carente e scuola),al ritorno in aeroporto non vi fanno partire se non pagate 19 dollari a persona neonati compresi,sostenendo che servono per migliorare il paese,concludendo e’ chiaro che gli italiani che vivono li tendono ad attirare i connazionali mentendo sul fatto che li la vita costa poco,l’unica cosa buona sono le tasse che non si pagano se ci sai fare.ora dopo questo salasso,farsi 19 ore di volo x andare li,meglio rimanere in italia,dove abbiamo posti e mare piu’ o meno simili.ciao a tutti

    • miky ha detto:

      voglio dire una cosa in senso generale:
      non credete a nessuno, nemmeno a me se volete, ma non vendete le vostre case in italia, non affidatevi a nessuno, se proprio volete fare l’esperienza, fatela, imparate la lingua innazitutto, perché qui niente é semplice, non comprate proprietá, perché al momento di voler tornare, non potrete mai rivendere allo stesso prezzo , é una roulette russa, occhi non aperti, spalancati, ciao buona fortuna

  39. ruben ha detto:

    miiiiinnnnkiiiiaaaaa !!!!!!!!! tutti che vogliono andare via , provate ad andare a tenerife ce caldo tutto l’anno non sara bella come costa rica ma ci si accontenta , conosco quasi tutta l’america centrale e sud , poco il nord america , ma vi garantisco che per i pensionati e ottima

  40. Annalisa ha detto:

    Buonasera, mi chiamo Annalisa e, stanca di continui sacrifici, vorrei provare a lasciare l’Italia per un paese caldo e con prospettive, soprattutto per i miei due figli. Ho una rendita di 1000 € al mese e un capitale di 80000. Inoltre ho una casa che in un secondo momento potrei vendere. Dovrei scegliere un posto dove la vita non sia cara per poter vivere decorosamente. Da settimane navigo su internet ma le informazioni sono contraddittorie, comunque mi sembra di capire che i posti migliori siano: Costarica, Panama, Repubblica dominicana. Potreste darmi maggiori informazioni sul costo della vita, istruzione, sanità? Ringrazio chiunque voglia rispondermi.

  41. Matha Hornandez ha detto:

    Davvero un ottimo articolo. Mi piace il vostro blog. Continuate cosi ;)

  42. Franklyn Hrabovsky ha detto:

    Davvero un ottimo articolo. Mi piace il vostro blog. Continuate cosi ;)

  43. angelita ha detto:

    salve, conoscete un buon avvocato x separazioni che difenda italiani in costa rica? grazie

  44. rosa maria ha detto:

    Sono una pensionata ed odio il freddo. Vorrei andare in costa rica per svernare e capire l’andazzo del posto, per poi valutare un mio possibile trasferimento definitivo. Sarei alla ricerca di una persona con le mie stesse idee con cui condividere il soggiorno(naturalmente donna)
    marioguido60@tiscali.it