Attività imprenditoriali in Costa Rica: la storia di Luca

17/01/2013

arcobaleno-san-jose

Luca Gabriele si è trasferito dall’Italia al Costa Rica nel 1995 e non sembra essere pentito. La scelta della meta è dovuta a una molteplicità di ragioni: in primo luogo, il Costa Rica è un paese tranquillo, senza di esercito, con servizi medici affidabili e un buo grado si scolarizzazione media. Il clima è ottimo e il paese offre ogni scenario naturalistico immaginabile, oltretutto protetto da tutele ambientali.

Questo “è un paese dove lo stress lo lasci all’aereoporto“. Eppure, non è un semplice paradiso tropicale: le opportunità imprenditoriali, infatti, non mancano, soprattutto grazie ai grandi flussi di turismo (nordamericano, per lo più) e di persone che scelgono di trasferirsi in Costa Rica. Per questo il paese è in costante fermento: c’è sempre bisogno di servizi, attività commerciali e immobiliari.

Luca, infatti, è sempre in movimento. Da più di 17 anni, la sua vita si divide tra il clima primaverile di Valle Central, vicino alla capitale a 1200 metri sul mare, dove ha un’attività di import di abbigliamento d’avventura, e il folklore della provincia nord del Guanacaste, alla frontiera col Nicaragua, dove sta prendendo parte al boom immobiliare che interessa la zona negli ultimi anni.

Prima di imbarcarsi in qualunque attività imprenditoriale, ricordate che bene conoscere a fondo la legislazione e i costumi locali. E’ sempre meglio rivolgersi a consulenti esperti, per evitare di avere brutte sorprese.

Ma le giornate di Luca non sono solo lavoro, lavoro, lavoro: anche lui ha conosciuto la Pura Vida. Come molti abitanti di San José, quando vuole rilassarsi Luca va nella zona del pacifico centrale. Di giorno si fa vita da spiaggia, mentre di sera ci si scatena nei tanti locali. Per non parlare, poi, della bellezza e dei colori del Nord del Guanacaste, una zona dove le tradizioni sono ancora vivissime e la gastronomia è sopraffina.

 

Leggi l’intervista originale a Luca

 

 

20 risposte a “Attività imprenditoriali in Costa Rica: la storia di Luca”

  1. Manuela Confalonieri ha detto:

    buongiorno, vorrei mettermi in contatto con Luca Gabriele per avere informazioni riguardo lavoro e vita in Costarica. A breve è mia intenzione trasferirmi lì.
    Grazie.

    • massimo petrini ha detto:

      ciao Manuela. appena sai qualcosa informi anche me perpiavere ? anch’io ho intenzione di trasferirmi la’.
      Massimo Petrini

  2. Donato ha detto:

    Buongiorno,
    ho intenzione di trasferirimi in Costa Rica e mi piacerebbe comunicare col Sign. Luca.
    La mia attività riguarda prettamente il mondo commerciale dell’ediliza e designe, ma prima di prendere qualche decisione vorrei capire che strada poter intraprendere.
    Grazie
    Donato

  3. Grazia Radaelli ha detto:

    Ho intenzione di trasferirmi in Costa rica e vorrei mettermi in contatto con Gabriele per informazioni più dettagliate e qualche aiuto al caso Ringrazio

  4. elia ha detto:

    Salve, anche io vorrei mettermi in contatto col Sig. Gabriele. Naturalmente sempre se è una cosa realizzabile e senza creare troppo fastidi.
    Grazie
    Elia

  5. sergio ha detto:

    Anch’io, come chi mi ha preceduto, sono alla ricerca dei canali giusti per avere informazioni attendibili riguarda l’intrapresa di un’attività di tipo commerciale in Costarica. Potete aiutarmi?

  6. andrea ha detto:

    salve vorrei trasferirmi in costa rica,magari prima vorrei fare un viaggetto per vedere com’è prima di portare la mia bimba… se mi date i contatti magari mi aiutate!

  7. ciro ortiero ha detto:

    Salve sono uno skipper marinaio di barche a motore vorrei trasferirmi da subito potete aiutarmi sono un ottimo cuoco Grazie

  8. miky ha detto:

    salve,mi chiamo miky e sono rientrato dal costa rica dopo un mese di soggiorno,il 1/112014.vorrei dire alcune cose che voi omettete di dire x chiare ragioni,il posto e’ bello non si discute,ma e’ caro i prezzi non sono modici come state dicendo ma come e se non piu’ che in italia.infatti propongo di chiamarla COSTA RICCA-O-COSTA CARI.la cosa che non mi spiegavo era come mai una popolazione che mediamente guadagna 8.000 dollari l’anno,possa permettersi certi prezzi,e un italiano che vive a puerto viejo mi ha spiegato che i TICO,cosi vengono chiamati gli abitanti del luogo si nutrono solo di riso e fagioli neri,e banane fritte.ora vogliamo parlare delle strade?sono quasi prive di segnalazioni,ed e’ molto facile sbagliare,e non crediate di fare infrazioni come in italia le multe li’ sono salatissime,ma i poliziotti molto cordiali,si corrompono facilmente allungando un 100 dollari tutto passa.ritornando alle strade sono un po’ disastrate e strette per via di frequenti frane e voragini che si aprono,e che rischiano di ritardare il cammino anche x diversi giorni,per darvi un idea,per percorrere 220 km,distanza tra purto viejo e san jose’,ci si impiega non meno di 4 ore.un ultima considerazione altrimenti sarebbe troppo lungo parlare del costa ricca (vedi sanita’ molto carente e scuola),al ritorno in aeroporto non vi fanno partire se non pagate 19 dollari a persona neonati compresi,sostenendo che servono per migliorare il paese,concludendo e’ chiaro che gli italiani che vivono li tendono ad attirare i connazionali mentendo sul fatto che li la vita costa poco,l’unica cosa buona sono le tasse che non si pagano se ci sai fare.ora dopo questo salasso,farsi 19 ore di volo x andare li,meglio rimanere in italia,dove abbiamo posti e mare piu’ o meno simili.ciao a tutti

    • ELENA ha detto:

      CIAO, MI CHIAMO ELENA E HO APPENA FINITO DI LEGGERE IL TUO SUNTO SU UN PAESE CHE CREDIMI CONOSCO MOLTO BENE E CHE TU CON LE SUDDETTE DIECI RIGHE SEI STATO CAPACE DI DEMOLIRE… FORSE PERCHE’ COME LA MAGGIOR PARTE DI NOI ITALIANI STIAMO MEGLIO DOVE SI STA PEGGIO, MA QUESTO L HAI RIASSUNTO CON LA TUA ULTIMA FRASE OVVERO RIMANIAMO IN ITALIA DOVE ABBIAMO POSTI SIMILI…..SCUSA MA LO TROVO MOLTO PROVINCIALE E POCO MULTIETNICO.
      ALLORA…. IL COSTA RICA E’ RISAPUTO CHE SIA IL PAESE DEL CENTRO AMERICA PIU’ CARO…TI ERI MICA CONFUSO CON CUBA???
      IO CONOSCO MOLTI TICOS E TI ASSICURO CHE RISO E FAGIOLI LO MANGIANO AL MATTINO PER COLAZIONE RICORDI IL GALLO PINTO? LA SANITA NON E’ PER NIENTE SCADENTE FORSE SI PECCA NEL SISTEMA SCOLASTICO ED E’ PER QUESTO CHE SI AFFIANCANO DIVERSE SCUOLE PRIVATE….POI STAI SINDACANDO SULLE STRADE???? MA PENSAVI DI ESSERE A NEW YORK???? PER ULTIMO TI RICORDO CHE ANCHE IN FRANCIA SI PAGA LA TASSA DI SOGGIORNO CHE ORA NON RICORDO PIU’ QUANTO SIA… E NON SOLO IN FRANCIA ALL INTERNO DELL UNIONE… INSOMMA COSI SU DUE PIEDI DI CONSIGLIEREI DI SPENDERE UN MESE SUL GARGANO IL PROSSIMO ANNO…

      • Federico HD ha detto:

        ciao ELENA,
        complimenti per la tua risposta al poverello di turno.
        Com’è possibile girare il mondo e aspettarsi il solito trattamento di origine?!
        un saluto da Venezia
        Federico

    • gigione ha detto:

      Si in effetti gente come te e’ bene che se ne resti in italia….cosi’ ti sentirai senz’altro più a tuo agio in mezzo a presuntuosi,arroganti,ignoranti,insensibili e maleducati….
      non so come si puo’ affermare ciò che dici con solo un mese di permanenza !!! da turista avrai frequentato posti da turista ed è logico che li avrai trovati cari…pensa un po’ a chi arriva a forte dei marmi che impressione può avere dell’italia !!! mi auguro tu possa essere un po’ più coerente con quello che dici….buona fortuna..

  9. rossi ruben ha detto:

    ma quanti che vogliono partire !!!! sono ruben e ho girato un pochino e vi assicuro che in ogni mia vacanza avrei voluto restare li , pur di andare via farete qualunque lavoro (cosa che ho fatto anche io) , volevo dire a miky che le starde strette e rovinate sono anche qua , certe buche di lasciare cerchi e copertoni , le scuole non credere che siano quisa cosa , la sannita si di questo qua in italia siamo abbastanza coperti ma i tempi sono lungi comunque di mare si qua ci sono posti bellissimi unici al mondo , come sono unici e belli i posti di costa rica e qualunque posto del mondo perche ogni posto e unico e bisogna avere l’espirito del viaggiatore e non cercare gli spaghetti e la moka dappertutto

  10. annamaria d'Elia da Bari ha detto:

    Desidero avere da Gabriele più info sul Costa Rica per un eventuale trasferimento, se possibile. Grazie.

  11. marco ha detto:

    Ciao a tutti come tanti di voi sogno anche io di andare in Costa Rica, mai visto ma mi piacerebbe andarci per vivere. Se qualcuno ha delle notizie dal Sig. Luca o a sua volta ha avuto info esaurienti se mi può contattare così da capire se è una cosa possibile e un sogno realizzabile.
    Grazie e ciao a tutti

    Marco

  12. Corrado ha detto:

    Buongiorno sig Luca sono un imprenditore della Sardegna che lavora nel settore delle energie rinnovabili vorrei sapere se in Costa Ricca ci possano essere delle possibilità da intraprendere nel mio settore.Grazie buona giornata

    • Redazione VisitCostaRica ha detto:

      Per info su energie rinnovabili la cosa migliore è rivolgersi all’ambasciata della Costa Rica in Italia,questi tipi di iniziative sono regolamentate dallo Stato.

  13. Alessandra ha detto:

    Salve sono un estetista micropigmentatrice con esperienza e vorrei sapere se ci sono possibilita di lavoro o dove devo cercare per il mio settore.
    grazie
    Alessandra

    • Redazione VisitCostaRica ha detto:

      Attualmente nella zona di Potrero/Guanacaste esistono pochissimi centri estetici se li paragoniamo al flusso turistico americano e italiano che si può trovare in questa regione,sono tutti istituti estetici a conduzione privata e generalmente si visita il luogo,si individua un locale in affitto per poi capire come e quando aprire l’attività imprenditoriale.
      Per questo motivo vale la pena fare un viaggio esplorativo!!!

  14. CORRADO ha detto:

    Buono e abbastanza esplicito,se ami il.mare la vita di avventura..il Costa Rica e il tuo posto ideale come per me..ma ho altri problemi…ma vengo a dargli uno sguardo …..piace anche a me IL COSTARICA…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *