Costa Rica: ecco Kristal, la prima banca pensata per un pubblico di sole donne

02/12/2015

 

Il Banco de Costa Rica ha presentato la prima piattaforma bancaria concepita esclusivamente per le donne, che consentirà di ottenere carte di debito e credito e prestiti per le aziende. Il suo nome è Kristal, e nella prima fase aprirà le sue agenzie a San José, Alajuela e Limón; entro la fine del 2016 sono previste altre dieci succursali sul territorio nazionale.

I locali delle filiali sono concepiti ‘ad hoc’ e contano spazi dedicati ai bambini e bancomat di colore rosa; gli impiegati saranno esclusivamente donne.

Aprendo un conto alla Kristal, le donne potranno, fra l’altro, ottenere carte di credito che consentiranno loro di separare i fondi per scopi specifici: in caso di spese mediche o per l’istruzione, ad esempio, il tasso di interesse sulla carta di credito Kristal sarà inferiore del 10% rispetto alla norma (36% annuo).

Si apre anche la possibilità di creare piani di risparmio per viaggi, istruzione, benessere e persino per l’acquisto di abbigliamento o calzature.

Entro il 2016 le filiali di Kristal diventeranno 20. I critici dell’iniziativa hanno contestato una scelta che rischia di evidenziare i luoghi comuni (a partire dai colori scelti) abbinati alla donna. I promotori del progetto hanno invece giustificato l’apertura di una banca per sole donne dando tre risposte: le donne rappresentano oggi il 25% del pil mondiale e sono la vera potenza economica in ascesa; rispetto a un contesto praticamente fermo, l’apertura di Kristal rappresenta una novità; le pratiche di risparmio e le preferenze delle donne sono diverse rispetto a quelle dei colleghi maschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *